Milano Finanza - 04 Marzo 2016

Il Fondo Atlante compra Giunti, Big dell\'irrigazione
Data:

04 Marzo 2016

Fonte:

Milano Finanza

Il Fondo Atlante compra Giunti, Big dell\'irrigazione

Atlante Private Equity ha conquistato il controllo del gruppo Giunti, leader italiano nella produzione e commercializzazione di prodotti e sistemi per l’irrigazione e per il trasporto dell’acqua.
Secondo quanto risulta a MF Milano Finanza, il fondo gestito da Imi Fondi Chiusi sgr (gruppo Intesa Sanpaolo) ha constituito la newco Terra, tramite la quale ha acquisito il 100% del capitale delle tre società operative del gruppo Giunti: Giusti SPA (con sede a Umbertiade, in provincia di Perugia), che serve i principali clienti nazionali e internazionali in oltre 60 paesi nel mondo: Centro Irrigazione srl (con sede a Bastia Umbra, sempre in provincia di Perugia), che serve il mercato retail italiano; Givale France (con sede a Bouc-Bel Air, Francia), che serve principalmente il mercato transalpino.
A vendere è stato l’imporenditore Pietro Giunti direttamente e tramite la sua Gif, cui restano il capo altre attività, in particolare immbiliari. Giunti a sua volta reinvestirà nella newco per il 25% e sarà amministratore delegato della nuova realtà, che l’anno scorso ha fatturato poco meno di 50 milioni di euro sul totale di 80 milioni di ricavi di Gif.
L’obiettivo della partnership è sostenere un importante programma di crescita nazionale e internazionale, che prevede anche acquisizioni di altre aziende del settore, con le quali sono già state avviate trattative.
Con oltre 70 anni di storia, il gruppo Giunti è il principale produttore e distruibutore italiano di prodotti e sistemi ad alto valore aggiunto per il settore dell’irrigazione agricola e il trasporto acqua.
Il gruppo genera oltre il 60% del business all’estero e offre una vasta gamma di prodotti e soluzioni sia per l’irrigazione tradizionale (tra cui tubi sferici di acciaio zincato, raccordi, moderne soluzioni di irrigazione meccanizzate e accessori) sia per l’irrigazione di precisione (tra cui nastri a goccia, layflat, connettori, filtri e accessori).
Il gruppo Giunti inoltre opera anche nell’industria del trasporto acqua e una sua caratteristica è la capacità di fornire tempestivamente soluzioni complete chiavi in mano.
La gara per il controllo Giunti è stata parecchio affollata, con una ricca partecipazione sia di soggetti industriali sia di fondi di private equity.
Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, sul primo fronte hanno partecipato nomi del calibro delle americane Valley Industries e Toro Corporation, delle israeliane Netafim e Rivulis e dell’indiana Mahindra & Mahindra.
Quanto ai fondi, interessati al dossier erano anche Ambienta sgr, Gradiente sgr, Finint&Partners e Yarpa. A originare l’operazione (battazzata Project Rain), affiancando l’imprenditore, è stata CP Advisors,  mentre l’assistente legale e fiscale al gruppo Giunti è stata fornita de Legance.
Imi Fondi Chiusi è stata invece assistita da EY e dallo studio legale Gitti Raynaud & Partners (riprosuzione riservata). Scarica allegato